Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto comprensivo di Lama Mocogno

Obbligo Vaccinale Infanzia

Obbligo Vaccinale Infanzia

Creata il 29-08-2017 alle 10:06 da segreteria, ultimo aggiornamento il 05-09-2017 alle 09:53

Ministero della Pubblica Istruzione

Istituto Comprensivo di Lama Mocogno

“Giuseppe Dossetti”

Scuola dell’Infanzia-Primaria- Sec. I° grado

 

Ai genitori degli alunni delle scuole d’infanzia

 

Oggetto: Obbligo Vaccinale per gli alunni delle scuole dell’infanzia dell’Emilia-Romagna – semplificazione delle procedure a carico delle famiglie e delle scuole.

Gent.mi genitori,

                              ai fini dell’assolvimento degli adempimenti derivanti dall’applicazione della recente norma che ha introdotto l’obbligo vaccinale per gli alunni iscritti alle scuole sino al sedicesimo anno d’età ( Legge 31 luglio 2017 n. 119 recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione dei farmaci”), si segnala che l’Ufficio Scolastico Regionale e l’Assessorato Regionale alla Salute stanno mettendo in atto delle procedure di semplificazione.

In particolare per le scuole di infanzia, i cui termini di presentazione della documentazione sono particolarmente ristretti (10 settembre 2017), la Regione Emilia-Romagna ha disposto che la documentazione attestante lo stato vaccinale sia inviata direttamente dalle AUSL alle famiglie; laddove lo stato vaccinale non risulti in regola rispetto all’età, le famiglie riceveranno (sempre dall’AUSL)   gli appuntamenti per le vaccinazioni.

In sintesi, entro il 10 settembre il genitore deve presentare alla segreteria della scuola esclusivamente:

– attestato di esecuzione vaccinazioni rilasciato dalla AUSL (che verrà inviato a casa dei minori che hanno completato il ciclo vaccinale).

oppure- autocertificazione di avere fatto le vaccinazioni o di averle prenotate (con documento attestante l’avvenuta prenotazione)

oppure- attestazione di esonero o differimento rilasciato dal curante

La procedura si applica anche ai bambini che già frequentavano le collettività nei precedenti anni educativi (cioé ai vecchi iscritti).

Si ribadisce che il vaccino contro la varicella è obbligatorio soltanto per i nati dopo il 1° gennaio 2017 (pertanto non vanno richieste attestazioni di malattia ai medici curanti).

Le famiglie che non dovessero ricevere la comunicazione AUSL, per problemi logistici o in quanto residenti in altra Regione o per qualsiasi altro motivo, potranno comunque avvalersi della possibilità di presentare l’autocertificazione.

La segreteria della scuola, chiedere di Fraulini Daniele; rimane a disposizione per ogni eventuale ulteriore richiesta di informazioni e chiarimenti.

                                                                                                                                  Il dirigente scolastico

                                                                                                                                       Gianni Ravaldi

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013